Case history

OGR – Officine Grandi Riparazioni.

Scenario

Dopo 1000 giorni di restauro e 100 milioni di euro investiti dalla Fondazione CRT, da officine per la riparazione dei treni, le OGR – Officine Grandi Riparazioni di Torino si sono trasformate in hub della ricerca in campo artistico e tecnologico e luogo di innovazione. L’evento di lancio delle nuove officine, territorio di dialogo tra le arti visive e performative, è stato il Big Bang, svoltosi dal 30 settembre al 14 ottobre 2017, che ha visto l’esibizione di artisti quali Giorgio Moroder, Elisa, Ghali, The Chemical Brothers e l’esposizione di opere di William Kentridge e Patrick Tuttofuoco.

La Sfida

Mailander R&D – Relazioni Digitali ha coordinato la comunicazione delle rinate OGR attraverso l’ufficio stampa, le strategie digitali e di social media management, ha curato la reputation online e le pianificazioni pubblicitarie e le media partnership per l’evento di lancio e per i primi mesi di vita del nuovo polo artistico della città di Torino che hanno visto, tra le altre cose, la partecipazione alla Torino Art Week, il primo grande progetto espositivo con la mostra “Come una falena alla fiamma”, lo show antologico dei Kraftwerk e le rassegne musicali Piano Lessons e Musica dei Cieli.